Crisi anche nel settore della proprietà industriale

La recessione taglia anche marchi e brevetti, ecco quanto emerge dai dati dei depositi nazionali di invenzione, marchi e disegni nel I semestre 2014, diffusi dall’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) del Ministero dello Sviluppo Economico. Tra gennaio e giugno 2014, si è assistito ad una lieve ripresa riguardo i depositi di invenzioni, rispetto lo stesso periodo del 2013, +2,8%. In particolare si è registrato un incremento nel nord, con un aumento pari al 3,76%, per una quota pari al 76,8% sul totale. Stabili, invece, centro e sud. Analogamente, i modelli di utilità hanno registrato un andamento negativo nel I semestre, passando da 1.413 a 1.279 depositi (-9,55% rispetto allo stesso periodo nel 2013). Lievi variazioni, invece, per quanto riguarda il deposito di marchi, -0,31% su scala nazionale nel I semestre 2014 su pari periodo del 2013.

Fonte: http://www.ilsole24ore.com/

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari / To use this website we use the following technically necessary cookies

Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari
  • Per utilizzare questo sito Web utilizziamo i seguenti cookie tecnicamente necessari

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi